Architetti, il futuro è delle pompe di calore e degli impianti a pavimento

03.12.2014

Architetti, il futuro è delle pompe di calore e degli impianti a pavimento

Le tecnologie apparse negli ultimi anni, ma ancora piuttosto impopolari, come ad esempio illuminazione a Led e pannelli solari, diventeranno sempre più popolari e utilizzate. Parola del Q2 2014 European Architectural Barometer report. Mentre alcune delle ultime soluzioni sviluppate vedono una più rapida adozione da parte del mercato, altre stanno ancora cercando di convincere gli utenti finali così come gli installatori.

Questo capita anche nel mondo degli architetti che, alla domanda circa la loro visione sulle soluzioni da utilizzare nei prossimi anni, pensano ad un boom soprattutto delle tecnologie per il riscaldamento. In tutti i paesi intervistati infatti la maggioranza degli architetti si aspetta un utilizzo sempre maggiore delle pompe di calore e di soluzioni adatte al recupero del calore. Inoltre, nel Regno Unito, Germania, Italia, Belgio e Polonia si diffonderà molto il riscaldamento a pavimento. Nei Paesi Bassi,invece, dove il riscaldamento a pavimento è già abbastanza popolare, gli architetti si aspettano un maggiore utilizzo del raffreddamento a pavimento.
http://www.casaeclima.com/